lunedì 26 marzo 2012

Una domenica Parigina

                                                Ieri è stata una DOMENICA di ozio assoluto
                                                            fuori c'era una giornata soleggiata
                                                                           ma io ero malata
                                                                                      e
                                                                   allora mi sono organizzata
                                                                con il mio bicchierone di latte
                                                                    un macarons (Ladurèe)
                                                         "La Parigina" per rileggere e prendere
                                              qualche appunto per uno shopping primaverile
                                                                                    e così 
                                                        mi sono immersa in una domenica
                                                                                  PARIGINA



...... CHE BELLO SOGNARE.......

claudia

19 commenti:

  1. avevo gia visto queste foto, bellissime!!

    RispondiElimina
  2. oHHH Claudia, spero tu stia meglio!! comunque , l´idea proposta é perfetta !! mi strapiace, un beso guapa!

    RispondiElimina
  3. oh non sapevo avessi qst'altro blog!:) mi sn appena iscritta! che belle immagini, e quel libro mi piace un sacco!!^^ Un bacione e guarisci presto!:) xoxo

    RispondiElimina
  4. ahhhhhh quasi quasi ne e' valsa la pena essere malata vero? adoro ines de la fressange,ho divorato il suo libro che poi non e' proprio un libro, ma una guida allo shopping giusto.....bacetti elena www.tuttepazzeperibijoux.com
    ps sul mio blog le ho dedicato un post quello dei bracciali di baan

    RispondiElimina
  5. Claudia, queste immagini sono bellissime!
    Carina l'idea di usare un bicchiere capovolto come alzatina.
    Ti auguro di guarire presto!

    Monica

    RispondiElimina
  6. Come è il libro?? sono curiosissima di comprarlo...il macaron di Laduree deve essere delizioso!!!!!!

    RispondiElimina
  7. Ho trovato per caso il blog,adoro Parigi e amo la Francia.Spero tu guarisca presto,questo tempo indeciso non risparmia nessuno,un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  8. innanzi tutto augurni e buona convalescenza!!!e complimenti per la magica atmosfera che ci hai regalato!!!baci,Marika

    RispondiElimina
  9. Che bello questo blog: sarà che da poco ho finito di leggere "Gli ingredienti segreti dell'amore", una favola moderna tutta ambientata a Parigi ma... qui mi sento tanto come Aurélie, bellissimo!!!
    À bientôt, ma chérie!
    Claudine

    RispondiElimina
  10. Adoro i tuoi scatti... ora stai meglio? bacione!!!

    RispondiElimina
  11. Ti scrivo questo post... "con la ERRE MOSCIA"....
    ...mooolto francese, cara!
    Scherzi a parte quel libro ce l' ho anch' io... un sacco utile e... un sacco divino!
    Bellissimo post, raffinato, elegante, come sei tu...
    le tue foto sono davvero belle, curate nel dettaglio... riempiono gli occhi!
    Ti mando un bacione grosso, grosso...
    Agnese...dalla sua "cuccia"!

    RispondiElimina
  12. quasi quasi mi fai venir voglia di ammalarmi un pochino... per passare un pomeriggio come il tuo! grazie Claudette di questi istanti per sognare un po'!
    baci
    Donata

    RispondiElimina
  13. Primo: ammappete che foto! Secondo: mi sa che è quella la guida che mi manca per trasformarmi da cespuglio incolto a sempreperfetta! O no?

    RispondiElimina
  14. Bello il blog...belle foto...e quanto è bello sognare?? mi fermo da te e ancora complimenti. bACI e a presto!

    RispondiElimina
  15. ciao,bel blog complimenti!!..Mi sono iscritto ai tuoi lettori così ti seguirò sempre perchè il tuo blog è molto interessante.
    Se vuoi passa a visitare anche il mio blog.
    http://ricettedimundo.blogspot.it/
    Lascia un commento oppure iscriviti ai lettori fissi per sapere che sei passata..
    Ciao e a presto

    RispondiElimina
  16. Adoro quel libro e non vedo l'ora di tornare a Parigi per metterlo in pratica :) Piacere di conoscervi!

    RispondiElimina
  17. Anch'io avevo già ammirato queste stupende foto, ma questa goduria per gli occhi e il cuore non basta mai!
    Ciao
    Loretta

    RispondiElimina
  18. E' il classico libro da tenere in borsetta, o sotto il cuscino...insomma da tenerlo sempre con sè e ad ogni evenienza, per non cadere in cadute di stile tirarlo fuori e rileggere qualche pagina...
    Foto meravigliose!... Ciao Sara

    RispondiElimina